Depressione in Menopausa: sintomi, diagnosi, rimedi e cure

Con l’avvicinarsi della mezza età e della menopausa, ci sono molti cambiamenti sia a livello fisico che emotivo.

Mi capita abbastanza spesso come ginecologa di incontrare pazienti in menopausa che riferiscono un cambiamento anche nel tono dell’umore, si sentono tristi, preoccupate, a volte dichiarano di aver perso la motivazione e la gioia di vivere.

La nuova situazione ormonale, unita a problemi relazionali e situazionali come la preoccupazione di invecchiare, la perdita di genitori anziani, i figli grandi che vanno a vivere altrove, può facilitare la comparsa di depressione e ansia.

E’ importante quindi riconoscere i sintomi e porre una corretta diagnosi per poter pianificare un piano personalizzato di rimedi e cure.

Come riconoscere i sintomi della depressione?

E’ molto importante distinguere una sensazione di tristezza che capita a tutti di avere ogni tanto, da una sensazione di tristezza costante, a volte immotivata e senza speranza, che potrebbe far pensare a una forma di depressione.

Altri sintomi tipici della depressione includono: irritabilità, frustrazione, scoppi di rabbia, ansia, irrequietezza e agitazione, sensi di colpa o inutilità, perdita di interesse per cose o attività ritenute piacevoli, difficoltà di concentrazione, difficoltà a prendere decisioni, difficoltà a ricordare le cose, mancanza di energia, insonnia, cambiamenti dell’appetito (diminuizione o aumento), dolore fisico di origine inspiegabile.

Quali sono i fattori che rendono più probabile lo sviluppo di ansia e depressione in menopausa?

I cambiamenti ormonali, come la riduzione degli estrogeni e del progesterone possono influenzare anche sul tono dell’umore in menopausa, e favorire l’insorgenza di depressione e ansia, esistono poi anche altri fattori che possono rendere più probabile l’insorgenza di questi disturbi come:

- Una diagnosi di depressione fatta già prima di andare in menopausa

- Un aumento dello stress sia al lavoro che in ambito familiare e sociale

- Non accettare la menopausa e l’idea di dover invecchiare

- Insoddisfazione sul lavoro

- Insoddisfazione con il partner e la famiglia

- Bassa autostima

- Non sentirsi supportate da marito, figli, amici, colleghi

- Fumo

- Scarsa o assente attività fisica quotidiana

Come possiamo curare la depressione in menopausa?

Possiamo farlo attraverso modifiche dello stile di vita associate eventualmente a trattamenti farmacologici.

Modifiche dello stile di vita

Una volta fatta la diagnosi di depressione consiglio prima di tutto di effettuare dei cambiamenti nello stile di vita abituale che vi aiuteranno a superare la depressione e l’ansia:

- Risolvere eventuali problemi di INSONNIA: dormire poco e male può essere un fattore determinante per la comparsa di problemi del tono dell’umore, compresi episodi di ansia e depressione

- Fare una regolare ATTIVITA’ FISICA aiuta ad allentare lo stress, le tensioni e migliora il tono dell’umore grazie all’aumento della produzione delle endorfine .

Anche con solo 30 minuti di esercizio al giorno come passeggiare a passo sostenuto può essere sufficiente per sentirci meglio. La corsa, il nuoto, la ginnastica in acqua, lo stretching e lo yoga, ma anche il ballo possono aiutare

- Le TECNICHE DI RILASSAMENTO come il tai chi, lo yoga, la meditazione, il massaggio con aromaterapia sono utili per ridurre lo stress e migliorare l’umore, inoltre facilitano un buon sonno

- SMETTERE DI FUMARE sono stati effettuati studi scientifici che hanno dimostrato che le donne che fumano sono a maggior rischio di sviluppare anche la depressione rispetto alle non fumatrici.

- Cercare e condividere i problemi con GRUPPI DI SUPPORTO o anche forum online formati da donne che hanno gli stessi problemi, eventualmente coordinati da medici esperti in queste tematiche legate alla menopausa, può aiutarti a superare più facilmente questo momento della tua vita e a farti capire che non sei sola, che si tratta di una fase di cambiamento comune a tutte e che si può superare.

Terapia farmacologica della depressione in menopausa

Il trattamento farmacologico per la depressione in menopausa si basa essenzialmente su:

- Terapia Ormonale Sostitutiva (TOS) a base di estrogeni e progestinici che può essere somministrata per via orale o per via trans dermica in forma di cerotto o gel.

- Farmaci antidepressivi tradizionali: vanno sempre scelti e prescritti dal medico specialista in base alle caratteristiche della paziente

Anche la PSICOTERAPIA da associare alle modificazioni dello stile di vita e alle terapie farmacologiche, può aiutare a risolvere il problema della depressione in menopausa.

Come vedete la depressione in menopausa è un problema che si può risolvere, la cosa importante è parlarne con la famiglia e soprattutto con la vostra ginecologa, che grazie alle varie opzioni terapeutiche che ci sono oggi a disposizione, potrà aiutarvi a superare con successo questo problema e a recuperare il sorriso e il buonumore.

Dott.ssa Vincenza De Falco, Specialista in Ginecologia e Ostetricia

******

Depressione in menopausa: fai il TEST

Fai questo test per capire se potresti essere affetta da depressione, rispondi alle seguenti domande:

 

1) Ti senti giù d’umore, sei spesso triste?

 

2) Non riesci più a dormire bene, dormi poco o al contrario ti capita di dormire troppo?.....

******

Depressione in Menopausa: sintomi, diagnosi, rimedi e cure