Menopausa e calo del desiderio sessuale: ginecologa sessuologa a Roma

In molte donne già a partire dal periodo che precede la menopausa, si verifica un graduale calo del desiderio sessuale. Se per alcune non ha un impatto importante sulla sessualità e sulla qualità della vita in generale, per altre invece, il desiderio diminuito e la rarità dei pensieri sessuali sono una fonte di sofferenza, che influiscono negativamente sul rapporto di coppia.

Se sei turbata da una mancanza persistente o ricorrente del desiderio sessuale, è probabile che tu abbia quello che è stato descritto come "disturbo da desiderio sessuale ipoattivo", il disturbo sessuale più comune tra le donne. 

Le cause del calo del desiderio in una donna in premenopausa e in menopausa sono riconducibili a una serie di fattori:

- Ormonali
- Biologici
- Psicologici
- Relazionali

 

Lo squilibrio e le carenze ormonali vedono coinvolti  ormoni come il testosterone, gli estrogeni, il progesterone e il dhea.

La secchezza vaginale dovuta all’atrofia vulvovaginale con conseguente scarsa o assente lubrificazione vaginale comporta dolore ai rapporti (dispareunia), fastidi vaginali e maggiore predisposizione alle infezioni e infiammazioni, rendono impossibile una vita sessuale appagante.

Inoltre problemi relazionali con il partner, incomprensioni sull’ambiente di lavoro, in famiglia, stress ecc. possono incidere in modo significativo sulla sessualità e sul desiderio sessuale della donna in queste fasi della vita.

Le soluzioni per questo tipo di problema ci sono, e nel nostro centro dedicato alla premenopausa e alla menopausa, prevedono un approccio integrato e personalizzato.

Nel corso della visita ginecologica e del colloquio approfondito con la ginecologa esperta in queste tematiche sessuologiche, la donna che si trova ad affrontare questo tipo di problema, verrà esaminata attentamente per individuare quanto e in quale modo questi fattori incidono nel desiderio sessuale.

Una volta individuati i fattori predominanti sarà prospettato un programma terapeutico ideale per la risoluzione del problema.

Il programma terapeutico prevede un approccio integrato basato sulle caratteristiche individuali della donna e del partner.

Gli orientamenti potranno essere di vario tipo, centrati sulla persona.

Potranno essere scelte terapie ormonali con ormoni bioidentici, cioè uguali a quelli che vengono prodotti nel nostro organismo, terapie non ormonali, cure naturali, fitoterapia, aromaterapia, e molti altri prospetti teraputici da integrare con programmi personalizzati progettati per la donna e per la coppia che prevedono una guida efficace e un percorso di accompagnamento per eventuali modificazioni dello stile di vita e delle abitudini errate, consulenza psico-sessuologica, tecniche di rilassamento, percorsi benessere  e molto altro ancora, per recuperare il desiderio sessuale, la complicità, l’intesa e il benessere della coppia.

 

Informazioni e Prenotazioni: Tel: 351 8401750

DOVE SIAMO

 ESCAPE='HTML'

viale Regina Margherita, 239 - 00198 Roma

Articoli di approfondimento su Calo del Desidero Sessuale in Menopausa e Premenopausa

Autrice: dott.ssa Vincenza De Falco, specialista in Ginecologia e Ostetricia

******

Sessualità in Menopausa, come viverla al meglio

La menopausa influisce sul desiderio sessuale?

 La perdita di estrogeni, ma anche quella di altri ormoni come il testosterone e il DHEA, dopo la menopausa può portare dei cambiamenti riguardo il desiderio sessuale di una donna.

Alcune donne in menopausa notano un calo del desiderio, non è facile suscitarlo come prima, possono essere meno sensibili a stimoli e carezze,.inoltre, i cambiamenti emotivi che spesso accompagnano la menopausa possono concorrere a determinare nella donna una perdita o una diminuzione di interesse per il sesso e /o incapacità di eccitarsi...

******

Otto regole per migliorare il sesso in menopausa

Per molte donne, una volta sopraggiunta la menopausa il sesso non viene vissuto al meglio, o perchè ci sono problemi fisici legati alla secchezza e all'atrofia vulvovaginale, o perchè c'è un calo del desiderio, o perchè non c'è più una buona intesa con il partner che può avere problemi di salute a sua volta che interferiscono con la sessualità, ma anche perchè si tende a pensare che ormai una volta andate in menopausa si diventa "vecchie" e poco attraenti per fare certe cose....

Noto spesso che le pazienti sono restie ad affrontare questo argomento nel corso di una visita di controllo, e a volte sono poco interessate a intraprendere i vari tipi di terapie, sono sostanzialmente rassegnate.

Non dovete rassegnarvi così facilmente e non dovete avere sentimenti di tipo negativo, perchè le soluzioni ci sono e avete ancora tanti anni di vita per vivere felicemente e appagate anche da un punto di vista sessuale con il vostro partner...

******

Prasterone (DHEA) vaginale per dolore sessuale in menopausa approvato dall’FDA

17/11/2016

Un nuovo tipo di terapia per via vaginale per risolvere il dolore sessuale nelle donne in menopausa è stato recentemente approvato dal FDA (Food Drug Administration).

Il prodotto contiene come principio attivo il prasterone, noto anche come deidroepiandrosetrone (DHEA).

Intrarosa è il nome commerciale di questo prodotto non ancora disponibile in Italia, che è il primo prodotto approvato dall’FDA contenente prasterone.

In menopausa uno dei disturbi più lamentati è il dolore durante i rapporti sessuali...

******

Calo del desiderio sessuale e disturbi del ciclo mestruale in premenopausa

07/10/2014

Il desiderio sessuale nella donna dipende da varie componenti di tipo organico, ormonale, psicologico e relazionale.

In questo articolo parlerò in modo particolare dell’aspetto ormonale del desiderio sessuale femminile, di quanto sia correlato nell’età fertile al ciclo mestruale, di come si modifichi durante la premenopausa, il periodo di transizione verso la menopausa in cui è piuttosto frequente la comparsa di irregolarità del ciclo mestruale, la menopausa e dell'influenza degli ormoni sul calo del desiderio femminile...

******

Secchezza Vaginale in menopausa e premenopausa

09/06/2013

Durante il periodo fertile, prima della menopausa, gli estrogeni, ormoni prodotti dalle ovaie, svolgono un’azione trofica, di “nutrimento”, sulla cute e le mucose anche a livello dell’apparato genitale ed urinario.

La mancanza dell’azione di stimolo estrogenico che si verifica in menopausa perché le ovaie non producono più estrogeni, determina un processo di progressiva atrofia di questi tessuti che diventano più fragili ed estremamente sensibili a vari tipi di insulti (infettivi, traumatici, ecc.)...

******

DHEA (Prasterone) in menopausa: migliora i sintomi, la secchezza vaginale e la dispareunia

10/09/2018

Il DHEA (prasterone) può essere un trattamento efficace in menopausa per migliorare la lubrificazione vaginale, agevolare i rapporti sessuali ed eliminare il dolore che la secchezza vaginale può determinare durante la penetrazione (dispareunia)

Uno studio scientifico recente, pubblicato sulla rivista Maturitas: https://www.maturitas.org/article/S0378-5122(18)30181-6/fulltext, ha esaminato attraverso una ricerca OVID Medline 48 pubblicazioni scientifiche di cui 14 relative all’uso del DHEA intravaginale e il suo effetto sulla funzione sessuale.

Tutti gli studi randomizzati controllati hanno valutato l’efficacia del DHEA intravaginale nelle donne in menopausa con atrofia vulvovaginale e hanno dimostrato che la disfunzione sessuale migliorava con questo trattamento indipendentemente dal livello di dispareunia o dolore sessuale...

******

Fitoestrogeni e funzione sessuale in menopausa: funzionano?

06/09/2018

In menopausa si possono verificare alcuni problemi riguardanti la funzione sessuale, come il calo o l’assenza del desiderio, mancanza di eccitazione e difficoltà a raggiungere l’orgasmo e il dolore ai rapporti o dispareunia dovuto alla secchezza vaginale.

Tra i vari rimedi utilizzati per risolverli ci sono i fitoestrogeni, sostanze di origine vegetale che mimano l’azione ormonale femminile.

Uno studio pubblicato pochi giorni fa sulla rivista scientifica Climacteric Journalattraverso una revisione sistematica e una metanalisi ha valutato criticamente l’efficacia dei fitoestrogeni sui disturbi sessuali e la gravità della dispareunia...

******

“Il matrimonio che vorrei”: sessualità e rapporto di coppia in menopausa

02/09/2018

Come evolve il rapporto di coppia dopo tanti anni di matrimonio? La sessualità e il modo di relazionarsi con il partner si modifica nel tempo e la menopausa con i vari cambiamenti che apporta nelle donne influisce in vari modi sulla vita sessuale della coppia.

La sessualità in menopausa a volte è caratterizzata dalla presenza di problemi che non riguardano solo la donna, ma anche il partner.

I disturbi lamentati più frequentemente sono:

- La diminuzione o l’assenza del desiderio sessuale
- La diminuzione o l’assenza dell’eccitazione
- La riduzione delle sensazioni e di piacere durante il rapporto fino all’incapacità di raggiungere            l’orgasmo

- Dolore durante la penetrazione (dispareunia) dovuto alla scarsa o assente lubrificazione causata        dalla secchezza vaginale determinata dall’atrofia vulvovaginale legata alla menopausa
- Disfunzione erettile maschile

Questi disturbi sono perfettamente risolvibili e possono derivare da una serie di fattori di varia origine, di natura biologica, ormonale, psicologica e relazionale…

******

Menopausa calo desiderio sessuale: ginecologa sessuologa Roma