Menopausa: rifiorita con la cura ormonale e una ginecologa preparata

Ho 55 anni sono andata in menopausa a 48 anni e ho sofferto le pene dell’inferno tra vampate insopportabili che comparivano puntuali mentre ero al lavoro e non mi facevano dormire la notte oltre a una secchezza e un bruciore vaginale pazzesco che avevano praticamente azzerato la mia vita sessuale.

Ho cambiato nel giro di due anni cinque ginecologi: tre erano restii a prescrivermi la cura ormonale e uno di questi mi ha addirittura terrorizzato riguardo il rischio del tumore al seno, mi hanno detto di prendere degli integratori che praticamente sono stati come l’acqua fresca.

 Due me l’hanno prescritta ma evidentemente non era quella giusta per me perché sono comparsi quasi subito effetti collaterali come gonfiore, aumento di peso e non avvertivo benefici riguardo la secchezza vaginale.

Due anni fa ho finalmente incontrato la dr.ssa De Falco e ringrazio il cielo perché grazie a Lei dottoressa ho ritrovato la gioia di vivere e sono rifiorita con la cura e i suggerimenti che con tanta grazia e professionalità ha saputo “confezionare su misura”, come dice Lei, per me.

La dr.ssa De Falco ha avuto tanta pazienza con me, mi ha spiegato bene tutto ed è riuscita a capirmi subito, ha risolto i miei problemi vaginali e mi ha ridato la possibilità di poter avere di nuovo rapporti con il mio compagno, grazie alla cura di ormoni abbinata a molte altre cose da fare che mi ha insegnato questa dottoressa eccezionale, preparata e umana.

Al lavoro adesso che non ho più le vampate i miei colleghi non mi fissano più con quell’aria di commiserazione che avevano prima, non sono più stanca e sprizzo energia da tutti i pori perché ora finalmente riesco a dormire la notte.

Voglio dire a tutte che non devono aver paura degli ormoni perché se ci si affida alla ginecologa giusta, preparata e con esperienza in questo tipo di problemi tutto si risolve e nel migliore dei modi.

Gianna

******

Articolo di approfondimento

******

Terapia Ormonale per la Menopausa: domande e risposte

Che cos’è la terapia ormonale sostitutiva?

Gli estrogeni che vengono a mancare in menopausa a causa dell’esaurimento della funzione delle ovaie, possono essere reintegrati attraverso la terapia ormonale sostitutiva o TOS conosciuta anche con il termine HRT (Hormone Replacement Therapy).


Si tratta di farmaci che possono venire assunti in forma di compresse, cerotti o gel, e contengono ormoni del tutto simili a quelli che vengono prodotti dall’ovaio, cioè estrogeni e progestinici...

******

Informazioni : Tel: 351 8401750

Menopausa: rifiorita con la cura ormonale e una ginecologa preparata