Palpitazioni, tachicardia notturna e menopausa

******

23/03/2016

Oggi voglio parlarvi di uno dei disturbi che spesso mi riferiscono le donne in menopausa.

Le palpitazioni, la tachicardia, la sensazione di battito cardiaco accelerato, che spesso vengono avvertite durante le ore notturne, possono essere uno dei disturbi legati alla menopausa e sono causati dai cambiamenti ormonali tipici di questa fase.

Le palpitazioni che si presentano frequentemente associate alle sudorazioni notturne, sono un fattore scatenante di un altro tipico e fastidioso disturbo: l’insonnia.

Come si presentano le palpitazioni?

La sensazione di avere il battito cardiaco accelerato, avvertirlo sul cuscino, una sensazione di avere il cuore in gola, queste sono le descrizioni più frequentemente riferite dalle pazienti.

A volte si associano una sudorazione e una sensazione di calore profusa, difficoltà a respirare, difficoltà a deglutire, vertigini.

Perché vengono le palpitazioni e la tachicardia notturna in menopausa?

L’accelerazione del battito cardiaco può dipendere dal calo repentino degli estrogeni che si verifica in menopausa. In particolare un’area del nostro cervello denominata ipotalamo, deputata a  regolare le funzioni neurovegetative, è particolarmente sensibile alla diminuzione del livello di questi ormoni e innesca una serie di processi responsabili di alcuni disturbi tipi della menopausa come le vampate, le sudorazioni, l’insonnia, le palpitazioni e la tachicardia.

Non bisogna dimenticare che anche alcuni disturbi legati alla sfera più “emotiva” della menopausa come le variabilità dell’umore che si alternano tra fasi di depressione, irritabilità, aggressività, tristezza e facilità al pianto, i disturbi legati alla sfera della sessualità come il calo del desiderio, il dolore ai rapporti causato dalla secchezza e dall’atrofia vulvovaginale, le conseguenti incomprensioni con il partner, ecc, ma anche l’insonnia con la stanchezza cronica che ne segue, possono contribuire a generare uno stato mentale di ansia e agitazione che può scatenare gli episodi di tachicardia.

Cosa fare se si avvertono le palpitazioni in menopausa?

La prima cosa da fare è non sottovalutarle e rivolgersi subito al ginecologo perché è importante capire se dipendono solo dallo stato ormonale menopausale o da altre cause.

E’ necessario infatti fare una diagnosi differenziale con le aritmie cardiache (fibrillazione, flutter, tachicardia, ecc.), individuare eventuali problemi alla tiroide, valutare la presenza di ipertensione, problemi di ansia e attacchi di panico.

E’ buona norma chiedere eventuali approfondimenti diagnostici come visita cardiologica, elettrocardiogramma ed ecocardiogramma, visita endocrinologica, dosaggi ormonali tiroidei, ecografia tiroide.

Per concludere voglio darvi alcuni suggerimenti sullo stile di vita e l’alimentazione per aiutarvi a rilassarvi ed evitare le palpitazioni che dovete seguire in abbinamento alle terapie personalizzate :

1) Imparate a rilassarvi con l’aiuto di discipline particolarmente utili in menopausa e in premenopausa come lo yoga e il mindfulness


2) Non fumate ed evitate l’assunzione di alcolici


3) Fate un’attività fisica regolare che vi piace


4) Mantenete il peso forma


5) Seguite un’alimentazione sana ricca di verdure e frutta fresche, consumate prevalentemente carni bianche, pesce azzurro, legumi, e ridurre la carne rossa e gli insaccati


6) Bere ogni giorno acqua oligominerale in quantità adeguata (almeno un litro e mezzo)


7) Evitate di consumare alimenti o bevande eccitanti come caffè, tè, cioccolata specialmente nelle ore finali della giornata come pomeriggio e sera.


8) Preparate delle tisane a base di erbe con potere rilassante come la camomilla, il tiglio, il biancospino,la melissa, da sorseggiare la sera dopo un bagno rilassante per favorire la vostra serenità e conciliare un buon sonno.

Dott.ssa Vincenza De Falco, Specialista in Ginecologia e Ostetricia

********************************************

GINECOLOGA ESPERTA in Menopausa e Premenopausa

La dott.ssa Vincenza De Falco è specializzata in Ginecologia e Ostetricia ed è esperta per la diagnosi e il trattamento dei disturbi legati alla menopausa.

Da più di vent'anni si dedica con particolare attenzione alla salute della donna in premenopausa e in menopausa, portando avanti con passione progetti di studio e di ricerca.

Fornisce le seguenti consulenze specifiche per il periodo che precede (pre-menopausa) e durante la menopausa a Roma:..

Informazioni e Prenotazioni: Tel: 351 8401750

DOVE SIAMO

 ESCAPE='HTML'

viale Regina Margherita, 239 - 00198 Roma

********************************************

Palpitazioni, tachicardia notturna e menopausa